Il criterio di Kelly Il criterio di Kelly e stato sviluppato nell 1956 da John L. Kelly

Il criterio di Kelly


Il criterio di Kelly e stato sviluppato nell 1956 da John L. Kelly. A differenza dalle strategie tipo Martingale, il criterio di Kelly non vi porta al rovina, perche sempre definisce la dimensione delle scommesse i, la percentuale del denaro che avete a disposizione. In questo modo, il rischio di bancarotta si esclude. Pero il criterio di Kelly richiede che voi dovete correttamente fare la valutazione delle possibilita degli eventi, come minimo non peggio di bookmaker. Se e cosi, allora la seguente formula da dimensione ottimale sulla scommessa:
( il coefficiente x la vostra previsione) – 1
______________________________
Coefficiente -1
Esempio:
il vostro banco: $ 10 000
coefficiente sull’evento: 5.00
la vostra previsione sull’evento: 0.25 (25%)
avremo: ( 5.00 x 0.25 – 1) / (5.00 – 1)= 0.0625. vale a dire che potete scommettere sul questo evento $625(0.0625 x $ 1 000).
L’importante vantaggio della presente strategia- e, che voi perdete meno soldi, quando il vostro fondo diminuisce. Se la vostra media scommessa forma il 10% dei vostri soldi, allora perdendo 6 volte di seguito, voi ancora avete il 48% del vostro fondo iniziale, e se voi calcolate le probabilita degli eventi al 10% piu preciso di bookmaker, ebbene, la probabilita che voi perdete le scommesse con il coefficiente 2.0 dieci volte di seguito eguale soltanto al 0.033%!
Pero nello stesso tempo, il criterio Kelly non vi fa arricchire subito. Nella media, con ogni scommessa il vostro fondo crescera del 5%, sempre se voi calcolate bene le probabilita.
Prima di cominciare a definire le dimensioni delle scommesse sul criterio Kelly, dovreste rispondere a se stessi sulle seguenti domande.
La dimensione del fondo. E abbastanza sufficiente , se voi definite i fondi nel volume di 10-15 dimensioni, delle vostre scommesse medie solitarie. Naturalmente, dovreste esseri pronti di perdere questi soldi, anche se non subito.
Per quanto spesso e bene siete capaci a definire l’eventualita degli eventi. L’esperienza e molto importante nell’arte delle scommesse sportive. Fare la giusta scelta dell’evento per le scommesse, spesso basta per la vincita, pero non e cosi difficile. Soltanto accumulando l’esperienza, voi crescerete come giocatore. Per trovare piu vantaggioso il coefficiente, bisogna studiare le tattiche di tante agenzie ( certamente, l’agenzie nelle quale voi avete la possibilita di scommettere). E necessario scegliere degli eventi, dove i coefficienti gonfiati che succede raramente: come regola, non piu che 2-5 eventi a settimana. Ad esempio, se avete scelto l’evento con il coefficiente 2.0, voi dovete esseri sicuri, che le probabilita non devono essere meno del 50%, per questo la dimensione della scommessa dipende direttamente da questa probabilita ( sulla quale avete avuto l’influenza la vostra opinione personale).
La durata del gioco. Per quando a lungo siete pronti a giocare su questa strategia? Se voi porrete d’avanti a voi l’obbiettivo, e dopo la fine del gioco, quando arriverete al vostro obbiettivo, prendete la vincita e soltanto dopo potreste cominciare a giocare di nuovo, con la nuova o stessa somma iniziale. In questo modo, potete assaporare il guadagno, perche i soldi che avete sul conto in bookmaker agenzia, in effetti non sono vostri.

La maggioranza dei giocatori usano la formula di Kelly, pero alcuni ritengono che e troppo rischioso , appunto perche richiede la precisione nel valutare gli eventi. Se sopravalutate, rischiate di perdere dei soldi, perche la dimensione della scommessa, calcolato sulla formula, sara troppo alto. Pero potreste usare anche il coefficiente abbassato, per esempio, dividere il risultato ottenuto per 2, che abbassa il rischio. Un altro metodo- e usare la formula di Kelly per definire le proporzioni delle scommesse, in altre parole, ad esempio, quanto scommettere sul primo gioco in paragone con il secondo. Si puo fare nel seguente modo: ammettiamo che, eseguendo la formula avete ottenuto che sul primo gioco dovete scommettere 4% dal vostro fondo e al secondo gioco – 2%, se volete scommettere su entrambi dei giochi $100, , allora avete bisogno di scommettere 4/6 = $67 sul primo gioco e 2/6 = $33 sul secondo.

Martingale
Il criterio di Kelly
Il sistema Danese
Value Betting
Scommesse su favoriti
Scommesse in casa
Scommesse sul conto di una partita


10Bet Bet-at-home Betfair Betsson Gamebookers Pinnaclesports Sportingbet Unibet Victor Chandler

Main Page (Russian Lang.)


Martingale
Il criterio di Kelly
Il sistema Danese
Value Betting
Scommesse su favoriti
Scommesse in casa
Scommesse sul conto di una partita

10Bet Bet-at-home Betfair Betsson Gamebookers Pinnaclesports Sportingbet Unibet Victor Chandler

Main Page (Russian Lang.)


Advertisement











&*&



Rambler's Top100